Agenzie di somministrazione straniere

Con la pubblicazione della circolare n. 14 del 09/04/2015, Il Ministero del lavoro è intervenuto facendo chiarezza in merito alle sedicenti offerte che molto spesso pervenivano da agenzie di somministrazione dell’est europeo, sottolineando la necessità che queste rispettino la normativa vigente in Italia e garantiscano pertanto, a parità di mansioni svolte, condizioni di base di lavoro e di occupazione complessivamente non inferiori a quelle dei dipendenti di pari livello dell’utilizzatore.