Alternativa al congedo parentale

Fino al 10 luglio 2013, le lavoratrici madri possono presentare telematicamente la domanda

di accesso al contributo economico utilizzabile, in alternativa al congedo parentale,

• per il servizio di baby-sitting oppure

• per far fronte agli oneri della rete pubblica dei servizi per l’infanzia o dei servizi privati accreditati.

 

Certificazione ISO 9001 / Miglior posto di lavoro in Alto Adige