Arriva il bonus per “riassumere”

Incentivato l’ingresso di chi è stato licenziato da piccole aziende per giustificato motivo oggettivo e per i quali non ricorrono le condizioni per l’attivazione delle procedure di mobilità.

A decorrere da quest’anno infatti è venuta meno per questi soggetti la possibilità di iscrizione nelle liste di mobilità e la relativa agevolazione all’assunzione. Il Ministero del lavoro ha annunciato und decreto che stanzia 20 Mio. € per il 2013 per questi dipendenti. Il beneficio per un contratto a tempo indeterminato è pari a 190 € al mese per un massimo di 12 mesi.