Assunzione disabili: novità rimandate al primo gennaio 2018

Viene rimandato al primo gennaio 2018 l’obbligo di assunzione della quota disabile già a partire dalla 15ma assunzione: rimane pertanto confermata per tutto il 2017 la disposizione che prevede – nelle aziende da 15 a 35 dipendenti – l’obbligo di procedere all’assunzione di una quota disabile dal momento in cui veniva effettuata una nuova assunzione (la sedicesima).