Congedo paternità

Come già comunicato il lavoratore padre deve usufruire del congedo obbligatorio di un giorno nei primi sei mesi della nascita del bambino. Il trattamento economico è pari al 100% della retribuzione ed è a carico dell’INPS. L’INPS ha reso noti i codici relativi al conguaglio dei nuovi congedi del giorno obbligatorio e dei giorni facoltativi (in aggiunta al giorno obbligatorio il padre può richiedere 2 giorni facoltativi, che vengono detratti dalla maternità della mamma). Tali codici devono essere utilizzati, nell’ambito del flusso Uniemens, per procedere al conguaglio delle indennità di congedo anticipate. (INPS messaggio n. 6499/2013)