Illegittima la sanzione senza affissione del codice disciplinare

Con la sentenza n. 15218 del 21 luglio scorso, la Corte di Cassazione ha affermato l’illegittimità di una sanzione disciplinare comminata ad un lavoratore senza che sia stato previamente pubblicato il codice disciplinare in luogo accessibile a tutti i dipendenti. Si conferma così la necessità di procedere sempre alla pubblicazione del codice disciplinare affinché le sanzioni comminate possano ritenersi pienamente valide.

Certificazione ISO 9001 / Miglior posto di lavoro in Alto Adige