Lavoro accessorio voucher – nuovi limiti

Per i buoni acquistati dopo lo scorso 25 giugno, il limite complessivo dei compensi percepibili da un lavoratore viene innalzato dai precedenti 5.000.- Euro a 7.000.-. Viene inoltre previsto che i percettori di ammortizzatori sociali potranno prestare lavoro accessorio nel limite di 3.000.- Euro complessivi. Inoltre la verifica del rispetto dei compensi percepiti per lavoro accessorio non dovrà più essere fatta prendendo come riferimento l’anno solare ma quello civile (1° gennaio – 31 dicembre).

Certificazione ISO 9001 / Miglior posto di lavoro in Alto Adige