LIMITE DI COMPENSAZIONE PER I SUBAPPALTATORI EDILI

A decorrere dal 2014 aumenta da € 516.456,90 a € 700.000,00 il limite dei crediti fiscali e contributivi che possono essere compensati con modello F24.

Il limite di compensazione per i subappaltatori edili viene elevato ad € 1 millione, qualora il volume d'affari registrato nell'anno precedente sia riconducibile, per almeno l'80%, a prestazioni rese in esecuzione di contratti di subappalto.

Certificazione ISO 9001 / Miglior posto di lavoro in Alto Adige