Per l’adeguamento dei contratti agricoli c’è tempo fino al 31 dicembre

Entro il 31.12.2012 dovranno essere adeguati tutti i contratti agroalimentari ai nuovi requisiti previsti dall’articolo 62 del DL n. 1/2012 (c.d. decreto liberalizzazioni) e dal decreto ministeriale n. 199 del 19.10.2012.

Gli operatori del settore devono adeguare la propria “prassi” contrattuale ai nuovi principi, ovvero:

- obbligo di forma scritta,

- indicazione di durata,

- quantità,

- tipologia della merce;

- indicazione del prezzo;

- indicazione delle modalità di consegna e pagamento.

Tali previsioni sono già in parte operative per i contratti conclusi dal 24.10.2012. Per i contratti conclusi in data antecedente il 24.10.2012 è stato concesso un termine di adeguamento, che scade appunto il prossimo 31.12.2012.

Per le disposizioni in materia di termini di pagamento e condizioni commerciali sleali, l’articolo 62 DL n. 1/2012 prevede la loro applicazione già a partire dal 24.10.2012