Redditometro: franchigia di scostamento fino a 12.000 Euro.

Il redditometro consente al Fisco la selezione dei contribuenti a “rischio”, cioè quelli con differenze notevoli tra reddito dichiarato e reddito sintetico/presunto (superiore al 20%). In una prima fase saranno esclusi dal rischio redditometro i contribuenti con uno scostamento non superiore a Euro 12.000.-. Il Fisco avrà un approccio di verifica e di sola analisi del rischio evasione. Una volta rilevata le posizioni a rischio gli uffici inviteranno i contribuenti per fornire chiarimenti, esibendo la documentazione necessaria a giustificare lo scostamento .

Certificazione ISO 9001 / Miglior posto di lavoro in Alto Adige