Scambi Intracomunitari:

Sia per gli acquisti che per le cessioni dal 1° gennaio 2013 il momento di effettuazione coincide con l’atto dell’inizio del trasporto o spedizione nel Paese del cedente. Pertanto, non rileva più l’arrivo in territorio nazionale. Invece, per quanto riguarda gli acquisti intracomunitari realizzati a cavallo della vecchia e nuova normativa, ad esempio merce partita entro il 31.12.2012 e pervenuta dopo tale data, l’acquisto non può considerarsi effettuato alla data della partenza poiché era vigente la vecchia normativa.

Certificazione ISO 9001 / Miglior posto di lavoro in Alto Adige